• Articolo Murcia , 8 maggio 2012
  • Un finanziamento europeo

    La Murcia ottiene 2,3 mln per il polo a zero emissioni

  • Grazie ad un finanziamento europeo la provincia spagnola della Murcia provvederà alla costruzione di un polo industriale a emissioni zero

(Rinnovabili.it) – Solare, biomassa e calore a zero emissioni sono tra gli obiettivi della regione autonoma della Murcia, che ha ottenuto finanziamenti europei per oltre 2,3 milioni di euro per la realizzazione di un polo industriale a zero emissioni a Camachos (Cartagena) che sfrutterà diverse fonti energetiche rinnovabili.

Per raggiungere le emissioni zero verrà installato un impianto solare fotovoltaico, una caldaia a biomassa e un dispositivo in grado di assorbire il calore prodotto dalla combustione delle biomasse e convertirlo in freddo. Il Ministero dell’Università, delle Imprese e della Ricerca, attraverso l’Istituto per lo Sviluppo (INFO) e l’Agenzia per l’Energia della Regione di Murcia (ARGEM) si è assicurata i finanziamenti dall’Unione Europea per sviluppare l’area industriale a basso impatto ambientale, progetto pioniere in Europa.

L’obiettivo, ha specificato il governo della Murcia in una dichiarazione ” è che questo progetto possa essere esportato e diventare un punto di riferimento sulla sostenibilità, produrre l’energia necessaria all’edificio con la possibilità di esportare il surplus”.