• Articolo Roma, 28 ottobre 2014
  • Primo Ecobelt Bio nella centrale a biomasse ‘BiOlevano’

  • L’impianto, ‘environmental friendly’, trasporterà la cenere da una griglia mobile che brucia legno vergine al 100% eliminando l’impiego d’acqua

wood-cut-pile-biomass-lignin-resized_1341849867832Il Gruppo Magaldi – leader mondiale nella produzione di impianti innovativi e macchine per il trasporto di materiali ad alta temperatura, utilizzati in particolare per centrali a combustibili fossili, biomasse e CDR, industrie cementiere, acciaierie, fonderie, inceneritori e miniere con quartier generale a Salerno – ha installato nella centrale a biomasse di BiOlevano, del Gruppo Maire Tecnimont, il primo Ecobelt Bio per il trasporto delle ceneri da una griglia mobile che brucia legno vergine al 100%.

 

L’impianto, situato nella città di Olevano di Lomellina in provincia di Pavia, gestito dalla BiOlevano Srl, è il più grande impianto energetico a biomassa del Nord Italia con una capacità di circa 20 MWe di potenza complessiva.

 

La centrale è stata progettata per produrre ogni anno 140 GWhe di energia rinnovabile sufficienti al fabbisogno annuale di oltre 50.000 famiglie, evitando l’emissione in atmosfera di circa 100.000 tonnellate annue di anidride carbonica.

 

Il Gruppo Magaldi ha progettato appositamente per la centrale l’Ecobelt Bio, un nastro trasportatore della lunghezza di circa 23 metri che ha sostituito una catena raschiante immersa in acqua in esercizio da poco meno di 2 anni.

 

La tecnologia brevettata da Magaldi – ‘environmental friendly’ – eliminerà completamente l’impiego di acqua per raffreddare la cenere prodotta dalla combustione del legno vergine e assicurerà un funzionamento continuo senza interruzioni 24/365.

 

L’Ecobelt è un trasportatore a nastro di acciaio, brevettato da Magaldi, che trova applicazione in tutto il mondo, in settori che spaziano dal cemento alle fonderie, dagli inceneritori alle miniere. Nel 2013 ha ricevuto il premio “Environmental Project of the Year” dalla “Australian Bulk Handling Review”. L’Ecobelt è una macchina completamente chiusa, in grado di movimentare senza nessuna contaminazione ambientale ogni tipo di materiale in polvere o in pezzatura, di qualsiasi durezza e temperatura, anche per lunghe distanze e inclinazioni.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *