• Articolo Città del Capo, 12 novembre 2013
  • Un nuovo dispositivo per l'Africa

    Se a ricaricare lo smartphone è l’idrogeno

  • Per prolungare la durata dei dispositivi mobili come smartphone e tablet la britannica Intelligent Energy lancia Upp, la batteria alimentata con celle ad idrogeno attiva per una settimana

Upp ricarica il cell con l'idrogeno

 

(Rinnovabili.it) – Utilizzare le tecnologie mobili in aree remote è sempre più facile grazie all’innovazione e al progresso tecnologico. Esaurire la batteria del proprio telefono cellulare o del tablet presto non sarà più un incubo grazie all’invenzione di nuove celle a combustibile portatili da parte della Intelligent Energy. Prima nel Regno Unito per quanto riguarda le tecnologie relative alle celle a combustibile ad uso commerciale, la società ha lanciato oggi sul mercato da Città del Capo un nuovo dispositivo portatile battezzato Upp in grado di garantire una settimana di carica per smartphone, eReader, tablet, consolle di gioco e macchine fotografiche digitali.

Il progetto prevede di lanciare il dispositivo prima di tutto in Africa, dove la richiesta di sistemi di ricarica ausiliari per le tecnologie mobili è molto alta, e dove la rete elettrica non arriva a servire le aree e i villaggi remoti del paese.

 

Siamo lieti di lanciare Upp, che rappresenta una nuova categoria di dispositivi di energia, e siamo entusiasti per le implicazioni di trasformazione per il mercato dell’elettronica portatile e il consumatore”, ha dichiarato Henri Winand, amministratore delegato di Intelligent Energy. “Con la crescente domanda di dispositivi portatili, mobili e servizi cloud, i consumatori cercano l’indipendenza energetica per mantenere i loro dispositivi collegati e carichi per tutto il tempo. Upp è la prova che le celle a combustibile non sono solo scienza.”

Il dispositivo combina una cartuccia di combustibile a idrogeno sostituibile e riutilizzabile con una unità di ricarica intelligente che include una funzione “Auto Shutoff”  in grado di spegnere il dispositivo all’occorrenza al fine di risparmiare energia e prolungare la durata della batteria del dispositivo di carica.

“Le batterie hanno bisogno di sostegno: le loro capacità non hanno tenuto il passo con l’innovazione nei dispositivi intelligenti portatili”, ha detto Amar Samra della Intelligent Energy. “Dato che il 75 per cento della popolazione mondiale si affida al telefono cellulare per rimanere in contatto, più cose si vogliono fare con il vostro dispositivo, di più energia si ha bisogno. Consumatori hanno bisogno di una fonte affidabile di energia personale e portatile e Upp risolve questo problema”.