• Articolo Atlanta, 17 dicembre 2012
  • Un riconoscimento dell'Epa statunitense

    Trigenerazione: Coca Cola sfrutta il biogas della vicina discarica

  • Grazie all’impianto di trigenerazione alimentato a biogas lo stabilimento Coca Cola di Atlanta riduce il consumo di combustibili fossili

(Rinnovabili.it) – E’ la Coca Cola a vantare il primo impianto di trigenerazione degli Stati Uniti. Calore, elettricità e refrigerazione vengono infatti prodotti dal medesimo impianto, alimentato con il biogas prodotto nella vicina discarica di Hickory Ridge vicino a Conley (Georgia). E’ da marzo che la discarica fornisce il biocombustibile che permette all’impianto di utilizzare fonti non fossili per alimentare il proprio stabilimento. Con una capacità di 6,5 MW e una produzione media annua stimata in 48mila MWh la centrale oltre a produrre l’elettricità il calore e la refrigerazione di cui lo stabilimento ha bisogno, riesce anche ad immettere nella rete il surplus energetico.

 

Nei momenti di scarsa produzione di biogas l’impianto ha la possibilità di essere alimentato con gas naturale, il che permette un funzionamento costante della centrale. L’istallazione ha inoltre fatto guadagnare all’azienda il riconoscimento di terzo produttore statunitense di energia da fonte rinnovabile degli Stati Uniti, nomina rilasciata dalla Environment Protection Agency (EPA) degli States.