• Articolo Bergamo, 17 settembre 2012
  • L'impianto progettato da Spark Energy consentirà di estrarre 600 KW di energia elettrica e 820 KW di energia termica

    Trigenerazione da record per il centro commerciale

  • Con il 95,3% di energia primaria convertita in elettricità e calore, l’impianto di trigenerazione di Mapello ha battuto i precedenti record.

(Rinnovabili.it) –  L’impianto di trigenerazione più efficiente d’Italia? Si trova a Mapello in provincia di Bergamo e con il suo 95,3% di energia primaria convertita in elettricità e calore utilizzabile, ha battuto tutti i precedenti record. Destinata ad un Centro Commerciale, l’innovativo impianto di trigenerazione è stato progettato dalla Spark Energy, società di DSFGROUP, che ha saputo combinare abilmente la tecnologia più avanzata nel recupero del calore residuo con l’ottimizzazione del funzionamento dell’impianto. Il motore endotermico blueSpark 600 M è stato dotato di un doppio circuito di recupero del calore, uno dedicato ad estrarre energia dal calore dei gas di scarico e il secondo, di grande innovatività, che sfrutta il calore di condensa degli scarichi per estrarre energia termica a bassa temperatura, sino a 44°C.

La trigenerazione consente di utilizzare l’energia termica sia per riscaldare direttamente l’acqua destinata al circuito di riscaldamento, sia per alimentare il gruppo frigorifero condensazione per produrre l’acqua fredda da utilizzare nel sistema di raffrescamento dell’aria. Il sistema è perciò in grado di estrarre dai 1476 KW equivalenti di energia contenuti nel gas naturale che alimenta l’impianto, 600 KW di energia elettrica e 820 KW di energia termica, per un’efficienza complessiva del 95,3%, il più alto fino ad ora raggiunto.

“Le soluzioni tecniche adottate nell’impianto di Mapello, sottolinea Giorgio Cavagnera, amministratore delegato di DSFGROUP, sono una testimonianza dell’eccellenza progettuale e produttiva raggiunta da Spark Energy. La capacità di elaborare e realizzare in tempi brevi e a costi contenuti innovazioni tecnologiche da applicare a soluzioni standard o, come nel caso di Mapello, su misura, rappresenta uno dei maggiori punti forza di Spark Energy, che ne fa un punto di riferimento per le soluzioni energetiche”.