• Articolo Roma, 4 ottobre 2012
  • Dal convegno sulle reti energetiche della Cgil

    Conto Energia Termico, pronto entro ottobre

  • Il sottosegretario allo Sviluppo economico Claudio De Vincent annuncia i progressi compiuti sul piano regolatorio per le FER termiche e sul testo della Strategia energetica Nazionale

(Rinnovabili.it) – Ottobre sarà con molta probabilità il mese decisivo per il futuro del comparto energetico italiano. Due dei documenti più attesi dal settore saranno, infatti, rilasciati dal Governo proprio in queste settimane, stando a quanto rivelato oggi sottosegretario allo Sviluppo Economico, Claudio De Vincenti. A margine del convegno organizzato questa mattina dalla CGIL, De Vincenti si è pronunciato in merito alla tempistica del Conto Energia Termico, il decreto che dovrà riorganizzare l’incentivazione delle fonti rinnovabili come la geotermia, il solare termico e le biomasse, confermando le ipotesi di chi si aspettava il testo finale prima di novembre.

“Il decreto è molto avanti. Penso entro il mese”, ha commentato il sottosegretario del MISE a chi gli chiedeva dei tempi di stesura della nuova norma.  E il conto alla rovescia sarebbe arrivato anche per un altro testo fondamentale, quello che contente la nuova Strategia Energetica Nazionale. “Pensiamo di renderlo pubblico la settimana prossima”, ha detto De Vincenti specificando che il contenuto del provvedimento sarà aperto alla consultazione pubblica con istituzioni, forze sociali e sindacati nella speranza di “arrivare a condividere se non tutte le ricette, le conoscenze di fondo e l’impostazione”.

Sul tema è intervenuto durante il convegno anche il vicepresidente di Confindustria per lo sviluppo economico, Aurelio Regina che oggi chiede ai responsabili d’assicurare che la Strategia, una volta concordata, “diventi pietra miliare”. “Non possiamo permetterci che un nuovo Governo la ridiscuta.  – ha dichiarato regina – Dobbiamo vincolarla con un vincolo parlamentare forte. Gli altri guardano al 2050, noi guardiamo alle prossime elezioni”.