• Articolo Roma, 8 novembre 2011
  • Un bando di concorso finanzierà la ricerca per le green energy e l'efficienza

    E.On: un bando da un milione di euro dedicato alle smart home

  • E.On ha messo a disposizione dei progetti più promettenti la somma complessiva di un milione di euro che verranno distribuiti a chi saprà fare delle smart homes il proprio obiettivo

(Rinnovabili.it) – Un bando di ricerca destinato a progetti per lo sviluppo di nuove smart homes. A sostenerlo è E.On, uno dei maggiori gruppi energetici che ha deciso di aprire le porte della ricerca anche ad Università ed Istituti di Ricerca italiani e per il finanziamento dei progetti sulle case intelligenti ha deciso di mettere a disposizione un fondo da un milione di euro che verranno distribuiti tra i progetti vincitori tra quelli presentati entro il 30 novembre  2011.

Il nome del progetto per esteso “Smart Home a new customer relationship with energy” fa intendere che il cuore dell’iniziativa si concentrerà sulla ricerca di soluzioni domestiche innovative con potenziali benefici per la società, l’ambiente e il futuro energetico, anche per quanto riguarda la sicurezza dell’approvvigionamento e della distribuzione oltre che della fornitura.

Il bando di concorso rientra nell’iniziativa della E.On nota come International Research Initiative, programma nato nel 2007 per sostenere la ricerca in campo energetico con finanziamenti che fino ad oggi hanno raggiunto i 18 milioni di euro a favore delle green energy.

Collegandosi al sito internet gli interessati potranno effettuare l’iscrizione e presentare il proprio progetto al fine di competere per l’ottenimento di parte dei fondi i cui vincitori che saranno resi noti il 30 gennaio 2012.