• Articolo Milano, 13 giugno 2012
  • Entro fine del 2012 verranno ‘chiusi’ i frigoriferi verticali, con una riduzione di 4200 Ton di CO2 all’anno

    “La grande i” diventa ‘IPER – sostenibile’

  • L’ipermercato ‘Iper La grande i’ ha recentemente terminato la copertura dei banchi surgelati che assicurerà un risparmio di 1.500.000 KWh di energia

(Rinnovabili.it) – Grazie ad una copertura in vetro dei banchi surgelati lunga circa 2 chilometri lineari, il distributore organizzato “Iper La grande i” ha recentemente consolidato un’attenzione speciale alle politiche di risparmio energetico e alla salvaguardia dell’ambiente nell’ambito dei processi e servizi generati dal suo ciclo produttivo. Il recente intervento – terminato lo scorso mese – assicurerà in particolare un risparmio complessivo di 1.500.000 KWh di energia elettrica (con una riduzione delle emissioni di CO2 di 900 Ton/anno) che entro la fine del 2012 arriverà ad oltre 7.000.000 di KWh (4200 Ton/anno di emissioni in meno) grazie al progetto che vedrà la chiusura dei banchi frigo verticali.

Secondo il project manager di Iper, Giampiero Lanzarotti – “il risparmio derivante dall’installazione di queste coperture permette a Iper di compensare, almeno in parte, gli aumenti dei costi dell’energia di quest’anno e di limitare le ripercussioni del caro energia sui prezzi di vendita”. “Prevediamo – ha aggiunto Lanzarotti – il 12% di risparmio in termini di energia rispetto allo scorso anno in questo settore”. “Iper La grande i” inoltre, aveva già dato prova in precedenza del suo impegno green, installando in precedenza un grande impianto fotovoltaico presso l’ipermercato di Savignano sul Rubicone che ha consentito di ridurre le emissioni di CO2 di ben 600 tonnellate l’anno.