• Articolo Milano, 4 febbraio 2013
  • Uno studio condotto da SuperMoney

    Bastano 15 cent al giorno per salvare il Pianeta

  • Confrontando le tariffe energetiche l’Osservatorio ha scoperto che cresce la percentuale di italiani interessata alle rinnovabili

(Rinnovabili.it) – Quanto costa aiutare il Pianeta? L’Osservatorio SuperMoney ha fatto due conti e ha dichiarato che basterebbero 15 centesimo al giorno in più in bolletta per dare un aiuto sostanziale agli equilibri della natura. Molti italiani si sono dichiarati disposti a contribuire alla salvaguardia dell’ambiente e lo confermano i dati degli ultimi sei mesi secondo i quali è aumentata la percentuale degli italiani che cerca una fornitura energetica più green, percentuale passata dall’8 al 12%.

Grazie al portale dell’Osservatorio che offre un confronto preciso delle tariffe energetiche a disposizione,  gli italiani possono verificare la percentuale di rinnovabili presente nel proprio approvvigionamento.

Con l’aumento della sensibilità verde del consumatore e il calo dei costi delle rinnovabili si sta verificando un passaggio lento ma continuo alle forniture energetiche che garantiscono la generazione di energia da fonte rinnovabile.

 

L’analisi condotta da SuperMoney mettendo a confronto i prezzi di alcune tariffe classiche con quelli delle offerte “eco” proposte dalle stesse compagnie scoprendo che per un consumo annuo di 2.500 kWh di elettricità, la differenza è di 54 euro all’anno: questo significa che con appena 15 centesimi al giorno è possibile dare un contributo importante al risparmio energetico, scegliendo le fonti rinnovabili. “Questi dati evidenziano una situazione molto positiva: da un lato, i fornitori di energia riescono a proporre offerte competitive per le fonti rinnovabili, con una differenza di prezzo minima rispetto alle tariffe tradizionali; dall’altra, i consumatori si mostrano aperti e ricettivi nei confronti delle forniture ecologiche, segno di una crescente sensibilità ambientale”, commenta Andrea Manfredi, Amministratore Delegato di SuperMoney. “La scelta di molti cittadini a favore dell’energia proveniente da fonti rinnovabile può a sua volta rappresentare un incentivo per i produttori di energia nella direzione di un sempre maggiore sviluppo delle fonti rinnovabili”.