• Articolo Birmingham, 4 maggio 2012
  • Un finanziamento per l'efficienza energetica

    Dalla BEI 75 mln all’Università di Birmingham

  • Dalla Banca Europea per gli Investimenti il sostegno che permetterà al Campus di Birmingham di ristrutturare energeticamente gli edifici

(Rinnovabili.it) – La Banca Europea per gli Investimenti ha formalmente accettato di mettere a disposizione del Campus dell’Università di Birmingham un fondo da 75 milioni per l’ammodernamento delle strutture, dando largo spazio alla ristrutturazione energetica.

Gli accordi di programma per il finanziamento dell’Università sono stati firmati stamane presso la sede del Campus dal vice-Cancelliere, il professor David Eastwood and Simon Brooks, vice-Presidente dell’European Investment Bank che insieme ad una delegazione della BEI hanno visitato parte delle strutture che necessitano degli interventi. Il Ministro britannico dell’Università e della Scienza, David Willetts, ha dichiarato: “Questo investimento è un’ottima notizia per l’Università di Birmingham e per la città nel suo complesso. Ristrutturazioni in tutto il campus Edgbaston miglioreranno l’esperienza degli studenti, supporteranno la ricerca e contribuiranno ad assicurare all’università di rimanere al top. L’impegno costante da parte della Banca europea per gli investimenti ad investire nelle università del Regno Unito è una chiara indicazione del valore che danno all’economia e alla società. “

Un campus di eccellenza che fornisce una formazione di alto livello che in più sarà anche moderno nelle strutture, all’avanguardia nella ricerca e sostenibile dal punto di vista energetico e dei consumi.