• Articolo Roma, 15 gennaio 2013
  • E.On sigla un accordo con la ceca Energetický

  • E.ON ha siglato un accordo con la società energetica ceca Energetický a Průmyslový Holding (EPH). Nelle prossime settimane l’intesa verrà finalizzata

(Rinnovabili.it) – Il Gruppo E.ON  ha siglato un accordo con la società energetica ceca Energetický a Průmyslový Holding (EPH) per la cessione a quest’ultima della propria partecipazione indiretta nella società slovacca Slovenský Plynárenský Priemysel a.s. (SPP).

La cessione della quota del 24,5% in SPP, ad un prezzo di €1,3 miliardi, sarà finalizzata nelle prossime settimane.

Insieme a GDF Suez, E.ON deteneva una partecipazione in SPP attraverso Slovak Gas Holding (SGH), sin dalla parziale privatizzazione dell’azienda slovacca del gas nel 2002. EPH acquisirà il 100% del capitale di SGH.

 

Johannes Teyssen, CEO del Gruppo E.ON, ha commentato: “La vendita della quota in SPP ci consente di raggiungere il nostro target di dismissioni prima di quanto prefissato. Il nostro riposizionamento in Europa è stato condotto rapidamente e ha generato importanti profitti. Anche in seguito alla cessione di SPP rimarremo presenti nel mercato Slovacco, dove contiamo circa un milione di clienti e gestiamo la rete di distribuzione elettrica dall’estensione di oltre 35.000 km attraverso la nostra partecipazione in Západoslovenská energetika (ZSE).”