• Articolo Milano, 11 maggio 2016
  • Trenta milioni per l’efficienza energetica degli edifici lombardi

  • Terzi: Con Bando Free destinati quasi 31 milioni di euro alla ristrutturazione degli edifici pubblici di proprietà di Comuni, Comunità montane ed Unione di Comuni

Trenta milioni per l'efficienza energetica degli edifici lombardi

 

(Rinnovabili.it) – Con una nuova delibera, la Giunta regionale della Lombardia ha approvato ieri l’iniziativa ‘Fondo Regionale per l’Efficienza Energetica (FREE)’. Proposta dall’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi, la manovra è destinata a migliorare l’efficienza energetica degli edifici pubblici, con un investimento di 30 milioni e 750.000 euro. I finanziamenti saranno distribuiti tramite bando regionale bando a graduatoria – in fase di pubblicazione – destinato Comuni, Comunità montane, unioni di comuni ubicati sull’intero territorio.

 

Il provvedimento ha spiegato Terzi in occasione della presentazione alla stampa, “s’inquadra nelle normative regionali e comunitarie che promuovono la riqualificazione energetica degli edifici esistenti, al fine di contenere i relativi consumi energetici, responsabili di oltre il 40% della domanda complessiva di energia, con i conseguenti riflessi sulla qualità dell’aria e sulla produzione di gas ad effetto serra”.

La delibera della giunta lombarda si pone come finalità la promozione dell’edilizia sostenibile, costituisce una delle misure di attuazione del POR FESR 2014-2020. Ma i trenta milioni di euro costituiscono solo la prima tranche di un investimento complessivo di 43 milioni: una seconda tranche dei restanti 12,25 milioni si avrà con la manovra di assestamento di bilancio, a luglio 2016. “Un aiuto concreto – conclude Terzi – da parte di Regione Lombardia per mettere in circolo importanti risorse anche sul nostro territorio”.

 

Per Antonio Rossi, assessore allo Sport e Politiche per i giovani, il Bando FRRE rappresenta un’opportunità di cui potrebbero godere “molti degli impianti sportivi presenti in Lombardia e continuare nell’opera di ammodernamento già iniziata con i bandi precedenti”. “Purtroppo – ha proseguito l’assessore – l’impiantistica sportiva in Lombardia risale spesso a trent’anni fa – ha continuato – e richiede interventi di ammodernamento. Su questo stiamo investendo tantissimo e il bando sull’efficienza energetica rappresenta un ulteriore passo nella direzione giusta”.

Un Commento

  1. sergio brizio
    Posted maggio 18, 2016 at 8:56 am

    LA LOMBARDIA SI ATTREZZA …..QUANDO LE ALTRE REGIONI ?

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *