• Articolo Roma, 25 settembre 2012
  • Firmato accordo quadro tra Conti e Nicolais

    Enel e CNR insieme sull’innovazione energetica

  • Al via la collaborazione finalizzata alla promozione della ricerca e dell’innovazione per un uso efficiente e responsabile dell’energia elettrica

(Rinnovabili.it) – Mondo industriale e mondo scientifico trovano un nuovo punto d’intesa in campo energetico. Una delle eccellenze del settore ricerca italiano, il CNR, ha stretto oggi un accordo con uno dei primi attori del comparto elettrico italiano, l’Enel. L’intesa, siglata dall’AD Fulvio Conti e dal presidente del CNR Luigi Nicolais, darà vita ad una collaborazione su temi che più prestano il fianco all’innovazione ed al progresso tecnologico nel campo della generazione e distribuzione dell’energia elettrica fino agli usi finali.

“L’innovazione tecnologica – ha commentato Conti – è nel nostro settore un fattore determinante di crescita. Questo accordo consolida il rapporto che già da numerosi anni ci lega al Cnr e fonde ancor di più le nostre comuni esperienze per contribuire ad aumentare il livello tecnologico del Paese e del nostro segmento di business”.

Dopo la nomina di un Comitato di gestione verranno individuate le tematiche di ricerca di interesse comune, valutando le opportunità di collaborazione sul trattamento delle emissioni e dei residui, sui sistemi di accumulo per le energie rinnovabili, sulle soluzioni dedicate all’e-mobility e sui progetti di trasformazione delle reti di distribuzione passive in reti intelligenti. Il Comitato provvederà anche a selezionare le linee di attuazione con l’obiettivo di ottimizzare i risultati attesi e le risorse economiche disponibili a livello nazionale, comunitario e internazionale.