• Articolo Londra, 26 giugno 2012
  • Un rapporto di Friends of the Earth

    Friends of the Earth Uk: “Bisogna abbandonare il gas”

  • Un invito dell’Associazione al governo affinchè si abbandoni il gas naturale a favore delle FER per garantire alla popolazione una fornitura sicura e prezzi stabili

(Rinnovabili.it) – Allontanarsi dal gas per abbracciare le rinnovabili. Questo il messaggio contenuto nel nuovo rapporto di Friends of the Earth, che invita il governo britannico ad abbandonare le fonti fossili e aumentare la fornitura energetica da fonti rinnovabili per portare il prezzo dell’elettricità entro margini definiti e sicuri, proponendo una serie di riforme del mercato dell’energia elettrica. Il rapporto, che sarà pubblicato oggi da Amici della Terra Uk, mira a valutare il ruolo del gas nel futuro mix energetico del Regno Unito esaminando in che modo i diversi livelli di domanda potrebbero  avere un impatto sulla sicurezza energetica della Gran Bretagna. Il documento conclude che l’attuale Carbon Plan, che vede una continuità nel ruolo del gas al fianco delle fonti non fossili e del nucleare potrebbe condurre il paese nell’incertezza, con un listino prezzi dell’energia altalenante e lasciando il Regno Unito in una condizione di forte dipendenza dal gas naturale importato da regioni geopoliticamente instabili.

Consapevoli delle dichiarazioni contenute nel documento dell’associazione ambientalista Ed Davey, Segretario all’Energia e del Cambiamento climatico e Hendry, ministro dell’Energia, analizzeranno questo pomeriggio l’Energy Bill presso la Camera dei Comuni. Friends of the Earth sta  inoltre sollecitando Davey a riscrivere il disegno di legge con l’impegno di decarbonizzare il settore energetico chiedendo al governo di aumentare il suo impegno a favore delle energie rinnovabili, come eolico e solare, e incrementare l’uso della tecnologia di CCS.