• Articolo Bologna, 6 novembre 2012
  • Un'iniziava per i Comuni serviti dal gestore

    Hera: con la bolletta on-line si pianta un albero

  • Per invogliare i consumatori a scegliere la bolletta digitale Hera lancia una nuova campagna informativa e un canale web dedicato

(Rinnovabili.it) – Basta un click per aiutare l’ambiente a ridurre le emissioni inquinanti e salvare gli alberi. La nuova iniziativa del gestore energetico Hera ha messo in moto una nuova iniziativa che punta alla promozione della bolletta on-line. In collaborazione con i Comuni serviti dall’operatore saranno create, per ringraziare dell’adesione dei consumatori, delle aree verdi composte da un albero ogni 50 adesioni alla nuova bolletta telematica. Gli alberi, oltre a rappresentare fonte di vita sono in grado di assorbire durante l’arco di vita di 30 anni almeno 30 tonnellate di CO2.

 

Scegliere la modalità web significa infatti evitare che le bollette vengano stampate su carta, dando una mano all’ambiente e ai propri consumi una connotazione più green. Ma la bolletta digitale non porta solamente meno spreco di carta, ma anche minori costi di stampa e di trasporto, senza dimenticare che poi le bollette diventano spazzatura e impattano sia sull’ambiente che sui costi di gestione e di riciclo della carta.

La campagna, che al momento coinvolge 23 comuni con popolazione superiore ai 20mila abitanti sarà poi estesa anche alle realtà minori, per questo Hera dà la possibilità ai consumatori interessati di proporre l’adesione del proprio comune all’iniziativa.

Aumentando le adesioni on-line di almeno 100mila unità, ha specificato Hera, si eviterà il consumo di 2,4 milioni di fogli di carta che attualmente vengono impiegati ogni anno per la stampa delle bollette.