• Articolo Madrid, 24 novembre 2011
  • Iberdrola riceve 200 mln di euro per modernizzare la rete elettrica

  • La Banca europea finanzierà il progetto di modernizzazione della rete elettrica gestita dalla società spagnola

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha concesso un prestito di 200 milioni di euro per finanziare gli investimenti di Iberdrola riguardo la modernizzazione e il rafforzamento della sua rete di distribuzione. L’accordo è stato firmato a Lussemburgo dal Vice Presidente della BEI, Magdalena Álvarez Arza, e il Presidente e di Iberdrola, Ignacio Sanchez Galan.

Il prestito della BEI sosterrà il programma di investimenti della società che si svolgeranno a favore della rete domestica, nel 2011, e comprende la costruzione di un gran numero di impianti di distribuzione di energia elettrica in tutta la gamma di tensioni, così come l’installazione di contatori digitali.

L’obiettivo principale del progetto è quello di espandere e migliorare le infrastrutture didistibuzione dell’energia elettrica al fine di aumentarne la sicurezza, l’affidabilità e l’efficienza energetica, adattandosi alla domanda prevista nei prossimi anni, a beneficio di consumatori e produttori. Inoltre, la pianificazione di mettere a disposizione degli utenti uno strumento digitale piano, tra gli altri vantaggi, permetterà di avere, in tempo reale, informazioni sul proprio consumo energetico.

Il finanziamento degli investimenti sarà diffuso in tutto il territorio spagnolo. Il contratto di finanziamento sottoscritto tra la BEI e Iberdrola segna la conferma di una lunga e fruttuosa collaborazione tra le due entità, che dura ormai dalla fine del 1980.