• Articolo Londra, 27 settembre 2011
  • Hanno aderito 43 autorità locali

    Il Carbon Trust avvia il progetto di efficienza nelle scuole Uk

  • Un progetto pilota punta ad abbassare costi e consumi energetici nelle scuole britanniche per arrivare anche a ridurre le emissioni nocive collegate

(Rinnovabili.it) – Le scuole del Regno Unito stanno aderendo ad un progetto pilota gestito dal Carbon Trust nato con lo scopo di ridurre i consumi e i costi energetici, oltre che le emissioni, degli edifici scolastici del paese servendosi della collaborazione delle amministrazioni locali. Uno dei 43 enti locali che parteciperanno al Collaborative Low Carbon Schools Service, il Buckinghamshire County Council ha addirittura firmato facendo aderire ben 9 scuole. In base al regime, le scuole lavoreranno con la propria autorità locale e il Carbon Trust per una maggiore efficienza energetica, pianificando la propria strategia energetica da adottare per il futuro. Le scuole saranno aiutate a formare il personale affinchè sia in grado di monitorare il consumo di energia, aderirie o meno a campagne tematiche e istituire delle squadre di azione in ogni scuola per sensibilizzare ai benefici dell’efficienza energetica. Il Buckinghamshire County Council ha dichiarato inoltre che l’esperienza acquisita grazie al progetto pilota permetterà di sviluppare un pacchetto di sostegno e di conoscenza per tutte e nove le scuole aderenti, che attualmente consumano il 68% del totale energetico del Consiglio con le emissioni di carbonio associate.

“Questa è una grande opportunità per le scuole coinvolte nel progetto pilota”, dice Steven Adams, membro del gabinetto per l’ambiente. “Tenere i bambini attivi e coinvolti, come le scuole faranno, è fondamentale per garantire le modifiche apportate all’interno delle scuole sono sostenuti nel lungo termine”.