• Articolo Londra, 25 settembre 2015
  • The Climate Group lancia la nuova campagna

    Illuminazione LED in tutto il mondo nel 2025

  • Portare i LED in tutte le città del pianeta è possibile. Anzi, non vi è ragione per non farlo, ma i governi devono sostenere gli investimenti

01-LAX-TBI-Curbside-Enhancements-HLB-Banner

 

(Rinnovabili.it) – Luci a LED in tutte le città del mondo entro 10 anni. È il messaggio che la nuova campagna di The Climate Group vuole lanciare a tutti i centri urbani del pianeta, nella certezza che in 10 anni un simile traguardo sia raggiungibile. Il motivo è semplice, secondo il CEO dell’ONG, Mark Kenber: non vi è più alcuna ragione per non farlo. Inutile ritardare la diffusione di illuminazione stradale a LED, poiché per le autorità cittadine è oggi «un gioco da ragazzi» rinnovare l’illuminazione. Senza contare che fa risparmiare denaro e aiuta a ridurre le emissioni.

«Le nostre consultazioni con le parti interessate hanno dimostrato che, quando si tratta di affrontare il cambiamento climatico, i LED sono la misura più semplice da implementare – spiega The Climate Group in un rapporto pubblicato in concomitanza con il lancio della campagna – È un sistema tecnicamente provato, commercialmente redditizio e già in grado di produrre risparmi per le città di tutto il mondo».

La campagna, denominata Led: Lower Emissions Delivered, segue la sperimentazione del 2012 prove che ha portato i LED in 12 grandi città, tra cui New York, Londra e Calcutta.

 

Illuminazione LED in tutto il mondo nel 2025

 

Secondo The Climate Group, da allora le barriere tecnologiche che ostacolano l’entrata in auge di questa tecnologia non esistono più. Inoltre, nelle consultazioni avviate e concluse durante il progetto sperimentale del 2012, è emerso che questo genere di illuminazione è ormai ampiamente accettato fra la popolazione.

Tuttavia, il gruppo ha sottolineato che le città hanno bisogno di maggior sostegno da parte dei governi e delle istituzioni finanziarie se si vuole effettuare il passaggio. Servono investimenti in infrastrutture, che poi rientreranno grazie al maggior risparmio energetico.

 

A Los Angeles, l’illuminazione LED ha portato a un risparmio del 63%, pari a circa 8.7 milioni di dollari nel 2014. La città sta ora investendo in “LED intelligenti“, un sistema che utilizza tecnologie mobile-based e cloud-based per gestire l’illuminazione in modo da far salire il risparmio energetico fino all’80%.

L’illuminazione nel suo complesso copre ormai circa il 19% del consumo globale di elettricità e il 6% delle emissioni. Il passaggio ai LED per illuminazione interna ed esterna, calcola l’ONG, ridurrebbe consumo globale di elettricità in questo settore di oltre il 52%.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *