• Articolo Bruxelles, 27 giugno 2012
  • La BEI finanzia i piani green della Moldavia

    La BEI investe 17 mln nella rete elettrica moldava

  • Un finanziamento della BEI sosterrà la ristrutturazione l’adeguamento della rete elettrica moldava

(Rinnovabili.it) – Il Primo Ministro Moldavo, Vladimir Filat, ha fatto visita alla Banca europea per gli investimenti  e firmato con il vice presidente della BEI, Wilhelm Molterer, un contratto di prestito di 17 milioni di euro per finanziare la ristrutturazione delle rete elettrica di trasmissione del paese.

Avvenuta la firma il vicepresidente Molterer ha commentato: “Il prestito firmato oggi è un buon esempio di cooperazione tra la Repubblica di Moldova e la BEI. Accolgo con grande favore il fatto che i fondi della BEI sosterranno la riabilitazione delle infrastrutture elettriche, cruciale per l’ulteriore sviluppo dell’economia della Moldavia. Con Filat abbiamo discusso i risultati raggiunti e nuove possibilità di finanziamento dei progetti per sostenere le priorità del governo, soprattutto nei settori dell’energia, dei trasporti, delle infrastrutture ambientali e agro-alimentare “.

Finanziando il progetto la BEI contribuirà ad incrementare la capacità e migliorare l’affidabilità del sistema di trasmissione dell’elettricità collegandolo con l’European Network of Transmission System Operators for Electricity standards (ENTSO-E) provvedendo alla sostituzione della componentistica obsoleta e giunta a fine vita.

Questo è il nono prestito che la BEI elargisce alla Moldavia, portando il totale investito a 272 milioni di euro a favore dei trasporti e dell’energia.