• Articolo Milano, 25 ottobre 2016
  • Lombardia: nuovo bando per l’efficienza energetica

  • La giunta lombarda stanzia 20 mln per impianti di illuminazione pubblica energeticamente più efficienti e servizi tecnologici integrati

Lombardia: nuovo bando per l'efficienza energetica

 

(Rinnovabili.it) – Pronta una nuova misura per accelerare l’efficienza energetica in Lombardia. La Regione ha stanziato nuovi fondi con cui finanziare interventi di retrofit energetico nell’edilizia pubblica. Nel dettaglio, lunedì 24 ottobre la Giunta lombarda ha approvato la delibera che concretizza il nuovo bando da 20 milioni di euro, destinato ad impianti di illuminazione ad alta efficienza (e risparmio) e servizi tecnologici integrati.

 

Come spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi, “prosegue l’impegno concreto di Regione Lombardia che, attraverso questo bando, che sarà pubblicato a metà novembre, destina 20 milioni per l’efficienza energetica degli impianti di illuminazione pubblica. Con questa manovra si intende innovare ulteriormente il territorio lombardo, dando sempre maggiori servizi ai nostri cittadini attraverso la realizzazione di impianti intelligenti non solo per la pubblica illuminazione, che tanto contribuisce alla sicurezza del territorio consentendo di inquinare meno, ma anche di videosorveglianza e ricarica dei veicoli elettrici“.

 

Illustrato durante la conferenza stampa dopo giunta, a Palazzo Lombardia, il bando ha tra gli obiettivi principali, la diminuzione dei costi gestionali e l’abbattimento dell’inquinamento luminoso. I destinatari sono i Comuni lombardi, anche in forma associata o aggregata, che potranno richiedere i finanziamenti sia in caso di riqualificazione di vecchi impianti, sia in caso di istallazione di nuovi.

La manovra segue a ruota quella lanciata lo scorso 28 settembre, legata all’assegnazione di contributi destinati alle Piccole e Medie Imprese. In questo caso il bando – è aperto fino ad esaurimento fondi – incentiva la realizzazione delle diagnosi energetiche o l’adozione del Sistema di Gestione dell’Energia ISO 50001 in una o più delle sedi operative delle PMI situate in Lombardia. Le risorse stanziate sono complessivamente pari a euro 2.271.132 di cui il 50% regionali e il 50% statali, e il contributo è finalizzato a coprire il 50% delle spese ammissibili in ognuna delle sedi operative in cui svolge la propria attività la PMI, fino ad un massimo di dieci sedi operative.

 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *