• Articolo Madrid, 20 gennaio 2012
  • La Spagna punta all'autoproduzione

    Madrid presenta “Consuma la tua energia”

  • E’ stata presentata a Madrid la Piattaforma di sensibilizzazione che punta ad incrementare la diffusione di impianti green per l’autoproduzione di elettricità

(Rinnovabili.it) – E‘ stata presentata oggi a Madrid la piattaforma nazionale per la promozione  della generazione di energia elettrica rinnovabile a livello domestico. Pubblicizzata attraverso lo slogan “Consuma la tua energia” l’iniziativa prende il via poche settimane dopo la pubblicazione del nuovo Piano per le Energie Rinnovabili 2011-2020 ed è appoggiata da ben 7 associazioni di settore che riuniscono numerosi attori del settore legato alle green energy che si occupano anche di istallazioni sul territorio.

Sostenuta anche da associazioni ambientaliste del calibro di Greenpeace e WWF la Piattaforma è stata realizzata per dar voce e unire gli sforzi di molti a favore della diffusione delle rinnovabili e per “sostenere un regolamento che contribuisca ad una maggiore diffusione della generazione distribuita e del consumo energetico” hanno commentato i promotori. “La generazione distribuita è ciò che meglio definisce il modello energetico che proponiamo” ha detto il presidente della Fondazione rinnovabili, Javier Garcia Breva. “L’autoconsumo di energia è risparmio, non la generazione di altra energia. E i consumatori dipendenti verranno sostituiti da quelli autonomi. Dobbiamo fare in modo che ciò costituisca un nuovo diritto di cittadinanza, in modo da consentire a tutti l’accesso alle fonti rinnovabili”.

Nel regime di autoconsumo, è stato specificato, è il consumatore a produrre l’energia di cui ha bisogno sfruttando un impianto che deve essere collegato alla rete, in questo modo si può consumare l’energia prodotta o immetterla nel circuito di distribuzione ricevendo soldi in cambio. In questo modo si riescono a ridurre gli sprechi e le emissioni di gas serra prodotte dal consumo di carburanti fossili per la generazione di energia.