• Articolo Washington, 3 maggio 2012
  • Nuovi accordi energetici tra le due nazioni

    Giappone e Stati Uniti dialogano green

  • Il presidente Obama ha deciso di rafforzare la cooperazione con il Sol Levante su fonti rinnovabili, efficienza energetica e smart grid

(Rinnovabili.it) – Nuovi accordi energetici tra Giappone e Stati Uniti. Il presidente Obama ha incontrato il Primo Ministro Noda a Washington lo scorso 30 aprile 2012 per firmare la “U.S.-Japan Joint Statement: A Shared Vision for the Future”. Nella visione condivisa un capitolo importante è riservato alle energie rinnovabili, per le quali è stata creata una vera e propria alleanza. Sotto l’indicativo nome di Clean Energy Policy Dialogue, le due nazioni porteranno avanti una serie di progetti congiunti sulla ricerca e lo sviluppo di fonti energetiche rinnovabili, efficienza energetica e smart grid.

Come parte del programma, verrà sostenuta la ricostruzione e il recupero delle zone colpite dal terremoto nipponico attraverso lo sviluppo e l’implementazione delle eco-energie e la costruzione di comunità verdi nella regione di Tohoku. Si espanderà, inoltre, la cooperazione per l’innovazione tecnologica, anche attraverso lo scambio di know-how e la ricerca congiunta tra laboratori nazionali e università in tema di biomassa, geotermia avanzata. L’alleanza nippo-statunitense darà infine vita ad una nuova collaborazione sul riciclo delle terre rare e altri materiali critici, promuovendo la diversificazione degli approvvigionamenti, lo sviluppo di materiali sostitutivi e il miglioramento dei processi di recupero.