• Articolo Parigi, 16 aprile 2012
  • Da Parigi al Cairo, il tour durerà otto mesi

    Progetti sostenibili sull’Africa Express

  • Conto alla rovescia per l’iniziativa che, grazie all’implementazione di progetti improntati alla sostenibilità, darà una grande svolta allo sviluppo del continente africano in chiave “verde”

(Rinnovabili.it) – Un viaggio che da Parigi raggiungerà il Cairo, passando per Tangeri e Città del Capo. È quello che affronterà l’Africa Express, il treno verde che, nell’ambito dell’anno internazionale dell’energia sostenibile per tutti, attraverserà tutto il continente africano per diffondere buone pratiche in materia di sviluppo sostenibile. L’obiettivo di questa traversata è quello di trovare soluzioni rinnovabili capaci di far fronte alla sfida che il Paese dovrà affrontare nei prossimi 50 anni: garantire un approvvigionamento energetico sostenibile e sicuro ai circa 1,7 miliardi di persone che popoleranno l’intero continente da ora al 2060.

In pratica, gli organizzatori del tour hanno selezionato 20 progetti incentrati sulla valorizzazione delle risorse energetiche rinnovabili presenti in abbondanza su tutta l’Africa, progetti che saranno studiati e calati ad hoc nella specifica realtà in cui verranno implementati. Il tour andrà a vedere lo stato di avanzamento dei lavori. L’ottica è quella di supportare iniziative locali e programmi nazionali capaci di garantire al continente uno sviluppo in chiave sostenibile; sarà inevitabile, dunque, un coinvolgimento diretto dei cittadini che potranno trarre spunti interessanti per cambiare il loro modo di agire. Non a caso, poi, è stato scelto il treno, un mezzo di trasporto pulito che non immette in atmosfera emissioni inquinanti e che potrebbe diventare lo strumento privilegiato per viaggiare in tutta l’Africa. Il treno partirà il prossimo 25 aprile e approderà al Cairo a febbraio del prossimo anno.