• Articolo Terni, 2 febbraio 2012
  • TERNIENERGIA si rafforza nell’energy saving

  • Accordo con VentoNovo Energie per il trasferimento della quota detenuta da Lucos Alternative Energies in EnerFlus

TerniEnergia S.p.A., società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, Lucos Alternative Energies S.p.A., attiva nei servizi energetici, e VentoNovo Energie S.r.l. con unico socio, società industriale attiva nell’offerta di servizi energetici integrati innovativi per l’efficienza energetica e nel campo delle fonti energetiche rinnovabili, hanno sottoscritto un accordo che prevede il trasferimento da parte di Lucos a VentoNovo dell’intera quota rappresentativa del 50% del capitale sociale della JV EnerFlus. L’intesa prevede, inoltre, la possibilità di collaborazioni future per lo sviluppo di progetti nel campo delle fonti rinnovabili di energia e per la fornitura di advisory strategica da parte di VentoNovo Energia a TerniEnergia nel settore dell’efficienza energetica in Italia.
In particolare, le parti hanno perfezionato il trasferimento della partecipazione pari al 50% del capitale sociale della EnerFlus alla VentoNovo Energie S.r.l., ed il prezzo per la compravendita della partecipazione – convenzionalmente determinato dalle parti nella somma complessiva di Euro 1,625 milioni – è stato interamente versato per cassa da VentoNovo Energie. EnerFlus è attiva nella gestione dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE) derivanti dalla titolarità di Richieste di verifica e certificazione di risparmi energetici nel settore residenziale approvate dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas (Aeeg).
Contestualmente, è stato firmato un accordo transattivo da Lucos ed i suoi soci, da una parte, e da Antonio C. Vertucci, in qualità di fondatore e socio di EnerFlus e dalla stessa EnerFlus, dall’altra parte, per la definizione dei rapporti derivanti dalla gestione della joint venture EnerFlus S.r.l..

Stefano Neri, presidente e amministratore delegato di TerniEnergia, ha così commentato: “Con questa operazione, conclusa con la piena soddisfazione delle Parti, mettiamo Lucos Alternative Energies, anche a seguito dell’accordo quadro sottoscritto con Cofely appartenente al gruppo francese GdF Suez, nelle condizioni di operare in maniera più focalizzata nel core business dell’efficienza
energetica di scala industriale. Pur ritenendo la precedente gestione della partecipazione Enerflus pienamente soddisfacente per Lucos, l’accordo sottoscritto ci consente di incassare risorse finanziarie da destinare a investimenti e progetti di sviluppo nei nuovi settori. Confermiamo, pertanto, la volontà del Gruppo di conquistare una leadership in Italia nel segmento dell’energy efficiency, attraverso un modello di business allineato alle principali direttive dettate dalla politica ambientale europea”.