• Articolo Terni, 10 settembre 2012
  • Ternigreen cresce nel settore delle greentech

  • Sottoscritto accordo per l’acquisizione del 70% di GreenLed Srl per Euro 0,3 milioni

TerniGreen S.p.A., attiva nel settore ambientale, del recupero di materia ed energia e dello sviluppo e produzione di tecnologie, ha sottoscritto un accordo con T.S.I. Srl – Tecnologie e Servizi Innovativi per l’acquisizione di una partecipazione pari al 70% del capitale sociale della newco “GreenLed Srl”, costituita dalla stessa T.S.I. Srl con un conferimento in natura di un brevetto per modello di utilità per un lampione a Led intelligente, del valore di Euro 0,43 milioni.

Il prezzo di base fissato per l’Operazione è pari a Euro 0,3 milioni, dei quali Euro 0,2 milioni in azioni proprie cedute a titolo di permuta e Euro 0,1 milioni finanziati per cassa. Le azioni proprie cedute sono n. 249.078, pari allo 0,86% del capitale sociale. Il prezzo di cessione è di euro 0,8029 per azione. Per il perfezionamento dell’Operazione, TerniGreen ha utilizzato interamente il pacchetto di azioni proprie detenute in portafoglio alla data odierna e acquisite nell’ambito dell’Operazione di buy back, deliberata dall’Assemblea del 21 Marzo 2012, in linea con le finalità e le modalità espresse dalla medesima delibera. GreenLed Srl presenta un capitale sociale di Euro 40 mila e riserve per Euro 0,29 milioni.

Il Presidente ed Amministratore Delegato di TerniGreen, Stefano Neri, ha così commentato:

L’acquisizione di GreenLed metterà la società originata dalla fusione di TerniGreen in TerniEnergia nelle condizioni di sviluppare il brevetto per modello di utilità del lampione a Led intelligente finalizzato al risparmio energetico, monitorato e controllato da centro di telecontrollo remoto, sviluppato dalla T.S.I. Srl – Tecnologie e Servizi Innovativi. Si tratta, in particolare, di un prodotto altamente innovativo che permette di illuminare siti pubblici e/o privati con il massimo risparmio energetico variando la luminosità in base alle effettive esigenze del sito. E’ di tutta evidenza che lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di questo nuovo apparato consentirà anche importanti sinergie industriali, economiche e commerciali con Lucos Alternative Energies, la società del Gruppo attiva nel settore dell’efficienza energetica. L’acquisizione di GreenLed rappresenta, inoltre, un’interessante opportunità di rafforzare il posizionamento di mercato del Gruppo originato dalla Fusione e di massimizzarne le prospettive di creazione di valore, integrando orizzontalmente una nuova linea di business”.

L’innovativo lampione Led di GreenLed è realizzato in due differenti tipologie, il modello finalizzato agli ambienti industriali (130 – 400 W) e quello per la pubblica illuminazione stradale (60 – >130W).
Grazie all’impiego di Led di alta gamma e ad un innovativo alimentatore proprietario, le lampade Led riescono a raggiungere efficienze comprese tra 120 e 130 Lumen/Watt con i più elevati tempi di vita utile.

La principale caratteristica del prodotto che lo rende unico sul mercato, è l’ampio range nominale di temperatura di funzionamento, compreso tra -30°C e +70°C ed un elevato livello di protezione fisica (IP66) che lo rendono idoneo ad essere impiegato anche in ambienti molto ostili da un punto di vista ambientale.

Il lampione è inoltre strutturato con livelli d’intelligenza dedicati alle strategie per il risparmio energetico ed al mantenimento costante nel tempo della luminosità (impronta luminosa a terra).

Il prodotto è completo di tutta la documentazione (file gerber, elenco materiali, elenco fornitori etc.), le prove, i test, i progetti, i prototipi, ed ogni documentazione necessaria per la produzione in serie; nonché di brevetto per modello di utilità rilasciato dal Ministero dello Sviluppo Economico Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.

Il lampione Led è destinato a una vasta clientela potenziale, rappresentata da operatori industriali, privati e pubblica amministrazione, risolvendo al meglio la funzione di illuminazione in condizioni di massimo risparmio energetico e contemporaneo mantenimento della luminanza richiesta. Il prodotto è certificato per operare in condizioni di particolare stress termico proprio di ambienti produttivi e/o industriali (es. aree fusorie di acciaierie, vetrerie, cementifici, etc.) o di zone urbane ed extraurbane particolarmente esposte agli agenti atmosferici.