• Articolo Londra, 29 febbraio 2012
  • Firmata l'intesa per le green energy

    Uk e Bangladesh firmano il MoU per le rinnovabili

  • Grazie al Memorandum of Understanding i due paesi collaboreranno allo sviluppo di una serie di progetti per portare soluzioni energetiche sostenibili nei paesi in via di sviluppo

(Rinnovabili.it) – Dalla collaborazione tra Regno Unito e Bangladesh verrà una nuova spinta alle rinnovabili. La forza dei due paesi convergerà infatti in una serie di progetti incentrati sulle green energy, per aiutare le nazioni in via di sviluppo a realizzare nuove soluzione energetiche sostenibili.

Il Dipartimento per l’Energia e il Cambiamento Climatico (DECC), accanto all’Engineering and Physical Sciences Research Council (EPSRC) e al governo del Bangladesh hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) che mette al centro della cooperazione la ricerca energetica. In base all’intesa, le università e gli istituti britannici saranno partner degli istituti del Bangladesh nello sviluppare progetti di ricerca sulle energie rinnovabili, studi sulle tecnologie energetiche, sistemi e servizi di settore.

“La collaborazione internazionale nella ricerca è fondamentale per rendere l’energia rinnovabile vitale per lo sviluppo dei paesi e per contribuire ad affrontare il cambiamento climatico” ha dichiarato il ministro del Cambiamento Climatico Greg Barker.

“Attraverso il protocollo d’intesa, non solo possiamo offrire la nostra esperienza globale in soluzioni energetiche sostenibili, ma possiamo anche imparare lezioni preziose dai paesi che stanno subendo un rapido cambiamento”  ha dichiarato il CEO di EPSRC, David Delpy. “Questo protocollo d’intesa rappresenta una fantastica opportunità per i ricercatori nel Regno Unito e in Bangladesh, che potranno lavorare insieme per affrontare questo problema globale, mentre questo approccio cooperativo aumenterà l’impatto della ricerca energetica nel Regno Unito”.