• Articolo Londra, 16 gennaio 2012
  • Un fondo da 4 milioni di sterline

    Uk: LEAF con 4 mln finanzia 82 progetti di efficientamento

  • LEAF dedicherà in totale 10 mln di sterline ad una serie di progetti di efficientamento energetico

(Rinnovabili.it) – Il governo britannico ha annunciato un fondo da 4 milioni di sterline per la realizzazione di 82 progetti energetici locali come parte dell’iniziativa nota come Local Energy Assessment Fund (LEAF). La LEAF dedicherà in totale 10 milioni per le organizzazioni tra cui compaiono consigli parrocchiali, le associazioni di volontariato, le fondazioni di sviluppo e i gruppi religiosi per meglio capire l’efficienza energetica locale e le questioni energetiche legate alle rinnovabili. I progetti selezionati riceveranno ognuno la somma di 50mila sterline per verificare e migliorare l’efficienza energetica degli edifici. “Siamo di fronte ad una sfida enorme nei prossimi anni per tenere le luci accese e contenere gli importi delle bollette dell’energia. Ciò significa diffondere e incentivare la produzione domestica di energia più pulita e più sicura qui nel Regno Unito”, ha spiegato il Segretario all’energia e al cambiamento climatico Chris Huhne. “Le comunità locali, con la loro energia e l’innovazione, stanno per essere messe al centro di questo sforzo”. I primi 82progetti da finanziare comprendono sei piani a Londra, nove in Galles, 21 nel nord del paese, 33 nel sud – compresi i progetti localizzati a Oxford, Winchester, Bristol e Exeter, con gli altri dislocati in tutto il Midlands e East Anglia.

Un’altra tranche da 100 progetti dovrebbe essere finanziata nella seconda fase del progetto. “Centinaia di comunità hanno risposto con entusiasmo all’opportunità offerta dal LEAF con schemi fantasiosi e innovativi. E’ meraviglioso vedere che molti di loro saranno finanziati e quindi avranno la possibilità di mostrare quello che queste comunità possono offrire”, ha dichiarato Peter Lipman, presidente dell’Alleanza d’Azione per le Comunità e per il Clima.