• Articolo Venezia, 16 ottobre 2017
  • Dal Veneto nuovi incentivi per rinnovabili ed efficienza

  • Marcato: “Con questo nuovo bando si conferma l’attenzione della Regione del Veneto per le piccole e medie imprese”

incentivi per rinnovabili

 

(Rinnovabili.it) – Ancora un contributo per l’energia pulita e il risparmio, e ancora una volta firmato dal Veneto. La giunta regionale ha approvato in questi giorni nuovi incentivi per rinnovabili ed efficienza energetica: uno stanziamento di ben 6 milioni di euro, a valere sui fondi POR FESR 2014-2020, con cui sostenere il rinnovamento delle piccole e medie imprese del territorio.

 

La nuova linea di finanziamento è stata creata con il preciso obiettivo di contenere la spesa energetica, l’inquinamento e le emissioni in atmosfera, utilizzando nel contempo in maniera efficiente le risorse e le fonti rinnovabili. Come spiega Roberto Marcato, assessore regionale allo sviluppo economico e all’energia, il bando si inserisce nella strategia veneta di sostegno al tessuto produttivo locale. Un sostegno che punta da una parte a ridurre i costi delle imprese e dall’altro a diminuirne il peso sull’ambiente “Con questo nuovo bando – commenta Marcato – si conferma l’attenzione della Regione del Veneto per le piccole e medie imprese. Si tratta infatti di un bando molto atteso dalle aziende. Le iniziative adottate dalla Regione sul fronte dell’efficientamento energetico sono il risultato del costante dialogo con il mondo dell’impresa. Gli incontri con tutte le categorie economiche sono diventato ormai un appuntamento periodico e consolidato”.

 

Si legge nella nota stampa della Regione Veneto:

“Con il bando in fase di apertura saranno considerati ammissibili i progetti coerenti con il Piano Energetico Regionale finalizzati al contenimento della spesa energetica, alla riduzione delle emissioni di gas climalteranti e alla valorizzazione delle fonti rinnovabili secondo le opportunità di risparmio energetico individuate e quantificate da una diagnosi energetica ante e post-intervento. L’agevolazione concessa avrà un tetto massimo di 150.000 euro a fronte di una spesa rendicontata e ammessa a contributo pari o superiore a euro 500.000 euro; un limite minimo di 24.000 euro per una spesa rendicontata e ammessa a contributo pari a 80.000 euro”.

 

In realtà i nuovi incentivi per rinnovabili ed efficienza seguono di poco un bando analogo, e già chiuso, che assegnerà a breve i primi 12 milioni di euro di finanziamento per interventi di efficientamento energetico. Una terza edizione, con uno stanziamento di ulteriori 6 milioni di euro, è prevista per il primo trimestre dell’anno 2019, portando complessivamente a 30 milioni le risorse rese disponibili.

 

 >>Leggi tutte le notizie “verdi” della Regione Veneto<<

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *