• Articolo Pechino, 5 marzo 2012
  • Una dichiarazione del Primo Ministro

    Wen: “Nel risparmio energetico la chiave della salvezza del Pianeta”

  • Il Primo Ministro cinese ha dichiarato di voler aumentare la quota di energia prodotta da fonte green investendo al contempo nell’efficienza e nel risparmio energetico

(Rinnovabili.it) – Stamane il Primo Ministro cinese, Wen Jiabao, ha parlato alla stampa annunciando che nel risparmio energetico e nella riduzione delle emissioni si trova la chiave della salvezza del Pianeta.

Presentando la relazione sul lavoro effettuato dal governo nel corso del 2011 in occasione della sessione annuale del Congresso nazionale del Popolo, Wen ha affermato che durante l’anno il paese si orienterà ulteriormente verso la tutela ambientale. Per fare questo, ha dichiarato il Primo Ministro, bisognerà ridisegnare la situazione economica ed amministrativa del paese concentrandosi sui settori principali quali l’industria, i trasporti, l’edilizia, gli enti pubblici e la popolazione. Particolare attenzione sarà riservata anche alle imprese altamente energivore, dove verranno portati avanti progetti di riduzione dell’impatto ambientale procedendo alla sostituzione degli impianti e dei macchinari obsoleti. Contemporaneamente verrà organizzato un sistema di controllo dei consumi energetici e di smart grid per promuovere l’impiego efficiente di energia elettrica cercando di incrementare sia la produzione di energia da fonte rinnovabile sia l’energia nucleare.

Per quanto concerne la protezione ambientale il Premier si concentrerà per definire nuove strategie di riduzione dell’inquinamento e della contaminazione delle acque, dell’aria e del suolo dai metalli pesanti. Sarà di particolare importanza anche l’attenzione riservata alla protezione dei terreni agricoli dall’impiego di sostanze chimiche e tossiche, provvedendo al monitoraggio ambientale per la conservazione delle foreste e la lotta al cambiamento climatico.