• Articolo Bruxelles, 17 ottobre 2012
  • Eni lancia il proprio marchio nel mercato energetico belga

  • Eni offrirà prodotti e servizi innovativi, rendendo i servizi energetici e i prezzi di fornitura più chiari e trasparenti ai consumatori locali

Eni, dal primo novembre, venderà con il proprio marchio gas naturale ed energia elettrica ai clienti retail e business in Belgio, con l’obiettivo di diventare uno dei maggiori operatori retail del Paese e consolidare ulteriormente la propria leadership nel mercato business.

In seguito all’acquisizione di Distrigas nel 2008, Eni è diventato il maggior fornitore per i clienti business nel mercato belga del gas. All’inizio del 2012, Eni ha acquisito Nuon Belgium, società che opera nei settori retail e business. Queste acquisizioni rappresentano, a oggi, il maggiore investimento di Eni nella vendita di gas e elettricità al di fuori del proprio mercato domestico.

Nel 2011, Nuon Belgium e Distrigas hanno ottenuto ottimi risultati con un totale di gas venduto di circa 314 milioni di metri cubi e di energia elettrica per 4.680 GWh ai clienti Nuon e vendite di gas per circa 14 miliardi di metri cubi ai clienti  Distrigas.

A partire dal primo novembre, Nuon Belgium e Distrigas si fonderanno e opereranno unicamente con il marchio Eni, con l’obiettivo di consolidare la leadership di Eni sul mercato business belga e rafforzare le proprie attività nei segmenti retail e delle piccole e medie imprese.

Partendo dagli attuali 600 mila clienti, in Belgio Eni mira a raggiungere 1 milione di clienti entro il 2016, che rappresenta circa il 12% del mercato retail del paese, offrendo prodotti e servizi innovativi e rendendo i servizi energetici e i prezzi di fornitura più chiari e trasparenti ai consumatori locali. Eni punta a diventare il secondo operatore nel mercato retail belga.