• Articolo Latina, 26 luglio 2012
  • Fare un “pieno” è gratis grazie al vento

    Ad Aprilia la 1a stazione europea di ricarica “eolica”

  • Il progetto è stato realizzato da una Concessionaria Citroën, in collaborazione con il Polo per la Mobilità Sostenibile della Regione Lazio (POMOS), centro di ricerca dell’Università La Sapienza di Roma

(Rinnovabili.it) – Il Comune di Aprilia ha accolto una speciale prima europea: una stazione di ricarica rapida in grado di sfruttare l’energia rinnovabile del vento per fare il pieno alle e-car. L’infrastruttura, pubblica e gratuita, fa parte di un progetto avviato a quattro mani dalla Concessionaria Citroën Nicola Prezioso ad Aprilia, in collaborazione con il Polo per la Mobilità Sostenibile della Regione Lazio (POMOS), centro di ricerca dell’Università La Sapienza di Roma. Insieme i due partner hanno istallato due charger point “eolici” – una colonnina di ricarica veloce e una tradizionale –  dove chiunque sia alla guida di un’auto elettrica potrà rifornirsi senza bisogno di chiavi, tessere o abbonamenti.

A fornire l’energia necessaria per il “pieno lento” sarà un generatore eolico di ultima generazione ad asse verticale a cui successivamente sarà integrato anche un impianto fotovoltaico a concentrazione. Il sistema, inoltre, è in grado di fornire al cliente tutte le indicazioni relative allo stato della ricarica del veicolo e al tempo restante: attraverso il pannello della centralina, l’utilizzatore è guidato dalle indicazioni circa i tempi e le modalità di ricarica, in tutta sicurezza. Il progetto, installato presso la sede di Aprilia della Concessionaria Citroën, è stato oggi inaugurato dal Ministro dell’Ambiente Corrado Clini.