• Articolo Padul, 6 settembre 2012
  • Andalusia: EGP collega alla rete Padul

  • EGP ha attivato Padul l’impianto eolico con una potenza di 18 MW che rende più green l’Andalusia

Enel Green Power ha collegato alla rete un nuovo parco eolico da 18 MW in Andalusia, che prende il nome di “Padul” dal comune vicino Granada nel quale è ubicato. L’impianto produrrà, a regime, oltre 37 milioni di kWh all’anno.

L’energia “pulita” prodotta dalle 9 turbine da 2 MW ciascuna di Padul eviterà ogni anno l’emissione in atmosfera di circa 28 mila tonnellate di CO2, con un risparmio di circa 14 mila tonnellate equivalenti petrolio (TEP).

Il nuovo parco eolico va ad aggiungere capacità rinnovabile ai 219 MW di Enel Green Power già operativi nella comunità autonoma dell’Andalusia e ai 1.828 MW totali di Spagna e Portogallo.

“Stiamo completando l’installazione di impianti già inseriti nel Pre registro, in accordo con il nostro piano industriale. Padul è uno degli ultimi impianti previsti – ha dichiarato Francesco Starace, Amministratore delegato di Enel Green Power. “Stiamo rispettando i tempi stabiliti per l’installazione degli impianti residui e siamo soddisfatti dei progressi”.

Enel Green Power è operativa in Spagna e Portogallo attraverso Enel Green Power España (EGPE), di cui Enel Green Power detiene il 60% ed Endesa il 40% del capitale.