• Articolo Madrid, 21 maggio 2012
  • Aveng e Acciona per 209 MW eolici e PV in Sud Africa

  • I progetti sono stati selezionati dal Dipartimento dell’Energia nella secondo tranche della competizione internazionale per la promozione delle energie rinnovabili nel paese

Acciona Energía sarà impegnata al 51% nel progetto, mentre Aveng ne deterrà il 29% e le due agenzie di promozione sociale del Sud Africa contribuiranno per il restante 20%.

I due progetti di Acciona Energia, leader mondiale nel settore dell’energia rinnovabile, e Aveng, il più grande gruppo di infrastrutture in Africa – sono stati selezionati dal Dipartimento dell’Energia del Sud Africa nella seconda tranche di competizione internazionale per la promozione delle energie rinnovabili nel paese. Le strutture sono un impianto eolico da 135,2 MW netti (138 MW nominali) e un impianto fotovoltaico da 74 MW (94 MWp), che si concretizzeranno tra il 2013 e il 2014.

L’IPP REBID prevede di assegnare entro alla fine del 2013 un totale di 3.725 MW in tecnologie pulite, all’interno di una strategia a lungo termine che comprende più di 17.000 MW di capacità da fonti rinnovabili entro il 2030.

Il parco eolico, denominato Gouda, verrà installato nella città omonima, nel Comune di Drakenstein, Provincia del Capo Occidentale, a ovest del paese. Sarà composto da 46 turbine eoliche da 3 MW di ACCIONA Windpower, per un totale 138 MW di capacità installata. I lavori inizieranno nel 2013 per essere completati entro il 2014.

Il sistema fotovoltaico, chiamato Sishen, sarà situato nel comune di Dibeng in Nortern, provincia di Città del Capo, a sud-ovest del paese. I lavori dell’impianto inizieranno nel 2013, mentre il completamento a metà 2014.