• Articolo Berna, 27 aprile 2012
  • BKW consolida leadership di mercato in campo eolico

  • BKW e il Gruppo industriale Tozzi hanno sottoscritto un contratto d’acquisto per un parco eolico da 56 MW, situato a Castellaneta, in Puglia, che verrà completato entro il 2013

BKW AG ha firmato oggi un contratto d’acquisto per un parco eolico con una potenza installata di 56 MW situato a Castellaneta (Puglia/Italia). La transazione permette a BKW di consolidare la sua posizione di principale gestore svizzero di impianti eolici su scala nazionale ed internazionale. Finora BKW ha investito circa un miliardo di CHF nel settore eolico e dispone di una potenza installata di circa 400 MW. La produzione annua di circa 800 milioni di chilowattore (kWh) copre il fabbisogno energetico delle città di Bienne, Langenthal, Burgdorf, Thun e Interlaken.

Il sito Castellaneta si trova in Puglia, una delle regioni maggiormente esposte al vento, dove si trovano anche gli altri parchi eolici italiani di BKW. Le 28 turbine dovranno essere installate entro fine 2012. L’esecuzione del contratto sottoscritto oggi tra BKW e il Gruppo industriale Tozzi è prevista nel primo trimestre 2013, ossia a completamento dei lavori del parco eolico. In merito al prezzo d’acquisto le parti hanno deciso di mantenere il riserbo. La transazione sottostà al consenso da parte della Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) italiana.

Grazie ad un investimento totale di oltre un miliardo di franchi svizzeri, con l’attivazione del parco eolico di Castellaneta, BKW vanta un portafoglio eolico operativo con una potenza installata di 400 MW e una futura produzione annua di circa 800 milioni di kWh. BKW gestisce un totale di 211 turbine eoliche, tra queste 16 in Svizzera (22 MW), dove è di gran lunga il principale gestore di impianti eolici, 85 in Germania (145 MW) e 110 in Italia (225 MW).