• Articolo Roma, 28 giugno 2012
  • Funzionalità telematiche per gli operatori titolari di impianti qualificati IAFR

    Certificati Verdi: il GSE attiva nuovi strumenti web

  • Dal 1° luglio 2012 tutte le richieste di emissione CV anticipata su base mensile e le comunicazioni relative alla produzione tramite l’invio dei registri dovranno avvenire esclusivamente in via virtuale

(Rinnovabili.it) – Il Gestore dei Servizi Energetici aggiorna il proprio portale attivando nuove funzionalità dedicate agli operatori di impianti green.  I titolari di istallazioni qualificate IAFR, che intendano richiedere, oppure abbiano già ottenuto, l’abilitazione all’emissione anticipata su base mensile dei Certificati Verdi per l’anno 2012, possono da oggi in poi usufruire di due strumenti introdotti per dar seguito al progetto di dematerializzazione del flusso cartaceo con cui il Gestore deve normalmente fare i conti. Da oggi in poi pertanto gli operatori troveranno nella sezione “Proposte emissioni” le seguenti funzionalità:

  • “Emissioni mensili”: Utilizzando questa funzione sarà possibile per gli operatori effettuare e visualizzare la richiesta di emissione a preventivo su base mensile. Si ricorda che la richiesta è valida fino al 31 dicembre dell’anno solare di produzione al quale fa riferimento, così da garantire all’operatore la facoltà di optare per altre modalità di emissione a preventivo nell’anno successivo. Si specifica che per gli impianti alimentati a fonti rinnovabili non programmabili, siano essi rilevanti che non, l’accoglimento della richiesta di emissione dei CV su base mensile, nonché la sua successiva attuazione, sono condizionati alla verifica positiva, da parte del GSE, degli adempimenti richiesti al produttore ai fini dell’attuazione della delibera AEEG ARG/elt 4/10;
  • “Riassunto Registri UTF”: Tramite questa funzione, l’operatore che abbia già ottenuto l’abilitazione per l’anno in corso all’emissione mensile dei CV con modalità “telemisura” – “Registri UTF” potrà comunicare, ogni mese, il valore dell’energia da valutare ai fini dell’emissione dei CV su base mensile a partire dalle misure dei contatori presenti sull’impianto. Attraverso tale funzionalità sarà possibile per l’operatore verificare lo stato di avanzamento della lavorazione della richiesta e la produzione netta.

Inoltre il GSE ricorda che “dal 1° luglio 2012 tutte le richieste di emissione CV anticipata su base mensile e le comunicazioni relative alla produzione tramite l’invio dei registri dovranno avvenire esclusivamente nella modalità precedentemente indicata: eventuali richieste pervenute in forma cartacea dopo tale data non saranno prese in carico al fine dell’emissione dei CV su base mensile”.