• Articolo Rotterdam, 17 febbraio 2015
  • Il progetto mixa tecnologie di produzione rinnovabile, alla climatizzazione passiva e al riciclo

    Dutch Windwheel, l’eolico abitabile parla olandese

  • La speciale turbina eolica produce energia dal vento senza far alcun rumore, mentre offre una residenza completamente sostenibile ed auto sufficiente a 72 famiglie

Dutch Windwheel, l'eolico abitabile parla olandese

 

(Rinnovabili.it) – Un altro spettacolare progetto di eolico abitabile si aggiunge oggi alla fantasiosa lista di quanti promuovono  il matrimonio tra energia del vento ed edilizia green. Parliamo di Dutch Windwheel, la turbina eolica/grattacielo panoramico disegnata per la città portuale di Rotterdam da un consorzio di società locali e focalizzata sui due temi chiave: sostenibilità e design innovativo. Dutch Windwheel è stata pensata infatti per ospitare 72 appartamenti, 160 camere d’albergo, sbocchi commerciali e un ristorante, il tutto alimentato al 100% da energia rinnovabile. A fornire soddisfare la maggior parte del fabbisogno sarà la speciale turbina, un aerogeneratore senza pale dalla immensa struttura circolare; senza parti in movimento, l’impianto produrrà energia utilizzando utilizzando gocce d’acqua cariche.

 

Come è possibile?  In realtà non si tratta di una novità: Dutch Windwheel si affida alla stessa tecnologia messa appunto dalla Delft University of Technology; i ricercatori olandesi hanno realizzato EWICON, acronimo di Electrostatic WInd energy CONvertor.  Come indica il nome, il sistema è un convertitore elettrostatico alimentato dal vento che non ha nulla nell’aspetto della classica turbina a tre pale. L’impianto è formata da un telaio in acciaio contenente una di griglia di tubi, ciascuno dei quali dotato di diversi elettrodi ed ugelli; i piccoli fori hanno il compito di rilasciare nell’atmosfera particelle di acqua caricate positivamente che vengono portate velocemente via dal vento, cambiando di conseguenza, la tensione del dispositivo e creando un campo elettrico. In altre parole si crea elettricità attraverso lo spostamento delle particelle.

 

DutchWindwheel-duurzaam-ENG

 

Due strutture circolari circondano il telaio come una cornice e danno spazio agli alloggi e gli esercizi commerciali: l’anello esterno funzionerebbe come una sorta di “London Eye“, con 40 cabine rotanti per offrire ai visitatori la vista panoramica di Rotterdam.La struttura verrà dotata anche di una sottile pelle fotovoltaica, sistemi di climatizzazione passiva e per la raccolta e trattamento delle acque piovane e un impianto per trasformare i rifiuti dei residenti in biogas.

3 Commenti

  1. ritamir
    Posted febbraio 17, 2015 at 1:02 pm

    Bellissimo!

  2. tenzin dolma
    Posted febbraio 18, 2015 at 10:15 am

    Questo é un buon segno per il futuro delle nostre generazioni!

  3. Guest
    Posted febbraio 18, 2015 at 7:19 pm

    E’ un progetto sbalorditivo. Invece in Italia il governo Renzi ha imposto lo Sblocca Italia che prevede trivelle per la ricerca di petrolio ovunque, sia in mare aperto che sulla terraferma, praticamente il medioevo!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *