• Articolo Roma, 20 novembre 2012
  • EGP firma con EKF per l’eolico cileno

  • L’accordo di finanziamento è il terzo finalizzato con la Export Credit Agency del governo danese (“EKF”) dall’ottobre dello scorso anno

(Rinnovabili.it) – Enel Green Power Spa (EGP), attraverso la controllata Enel Green Power International BV (“EGPI”) ha sottoscritto con la Export Credit Agency del governo danese (“EKF”) e Citigroup, quest’ultima quale “agent” e “arranger”, un contratto di finanziamento della durata di 12 anni per un importo di 110 milioni di euro, garantito dalla stessa Enel Green Power.

Il finanziamento verrà utilizzato per coprire parte degli investimenti per l’impianto eolico di EGP di Talinay, in Cile, che ha una capacità installata di circa 90 MW.

Il valore complessivo degli investimenti per la realizzazione dell’impianto è pari a circa 165 milioni di dollari.

EKF svolge istituzionalmente attività di supporto alle aziende danesi produttrici di componentistica, di cui EGP si è avvalsa per la realizzazione e lo sviluppo dell’impianto.

Il finanziamento – il terzo concluso da EGP con EKF da ottobre dello scorso anno, per un’esposizione totale di circa 400 milioni di euro – è caratterizzato da un tasso di interesse in linea con il benchmark di mercato.

La strategia di sviluppo di Enel Green Power si basa sul finanziamento dei progetti con i flussi di cassa generati, in combinazione con fonti esterne soltanto quando sono a lungo termine a costi competitivi e con partner affidabili.