• Articolo Liguria, 7 ottobre 2011
  • Energie rinnovabili, sì a parco eolico Quiliano-Altare, nel savonese

  • La giunta Burlando approva progetto presentato dalla vicepresidente Marylin Fusco

Primo via libera della Regione Liguria per la realizzazione di un grande parco eolico, dopo quello di  Stella. Il nuovo parco sarà installato in un’area montana dei comuni di Quiliano e Altare, sempre nel Savonese.

La giunta della Regione Liguria , su proposta della vicepresidente e assessore all’Urbanistica e alla Pianificazione Territoriale Marylin Fusco, ha approvato la deroga al Piano territoriale di coordinamento paesistico e le autorizzazioni paesistiche previste, prima della decisione della Conferenza dei Servizi.

Il nuovo parco eolico, che prevede  cinque aerogeneratori da 2 MW ciascuno, alti 65 metri con un diametro del rotore di 70/80, e con una potenzialità complessiva di 10 MW, verrà situato in località Monte Burot e Monte Baraccone, lungo il crinale fra i due comuni del Savonese.

Il progetto assicura  il mantenimento delle caratteristiche paesistiche e ambientali e della vegetazione, non prevede nuove infrastrutture viarie, bensì l’utilizzo di quelle esistenti  adeguate e migliorate.