• Articolo Atene, 30 gennaio 2013
  • Dati diffusi dalla Hellenic Scientific Association of Wind Power Energy

    Eolico: nel 2012 la Grecia ha investito 150 mln di euro

  • Nella crescita energetica della Grecia a farla da padrone è l’eolico, che vanta ancora ampi margini di crescita

(Rinnovabili.it) – Nonostante la crisi economica la Grecia non ha perso di vista gli obiettivi di crescita e sviluppo. A dimostrarlo, conti alla mano, la Hellenic Scientific Association of Wind Power Energy che ha dichiarato nel 2012 investimenti nel settore energetico per un totale circa 2,5 miliardi di euro, con circa 150 milioni riservati esclusivamente alla crescita della potenza eolica istallata.

L’aumento preciso della capacità eolica è stato di 115,2 MW, in crescita del 7% rispetto all’anno precedente, quando la quota aggiunta registrata fu addirittura del 23,5% segnando il record storico di incremento per il paese.

 

I dati, ha comunicato l’Associazione eolica, dimostrano che il settore eolico nazionale è vivo e ha ulteriori prospettive di crescita grazie ad un potenziale energetico stimato molto vasto. Nella penisola la Grecia rimane ai vertici per MW eolici istallati, 548 contro i 340 del Peloponneso e della Macedonia Tracia (240 MW).