• Articolo Wellington, 4 luglio 2013
  • Approvato il progetto eolico più grande del paese

    Eolico: la Nuova Zelanda pensa al parco da 286 turbine

  • La Nuova Zelanda ha approvato il parco eolico che, se realizzato , con le sue 286 pale sarà in grado di produrre energia per 370mila case

Parco eolico Nuova Zelanda(Rinnovabili.it) – E’ stato approvato il progetto del più grande parco eolico della Nuova Zelanda, che prevede l’istallazione di 286 turbine eoliche nell’est di Eketahuna.

Il ministro dell’Energia e delle Risorse Simon Bridges, appresa la notizia, l’ha commentata con entusiasmo schierandosi a favore di uno dei maggiori progetti energetici green del paese.

Il progetto Castle Hill della Genesis Energy una volta operativo dovrebbe produrre abbastanza energia elettrica da alimentare circa 370mila abitazioni.

 

“Questa è una ulteriore spinta per la nostra fiducia nelle fonti rinnovabili. Essa mostra che le aziende sono chiaramente disposte a investire in progetti convenienti studiati per soddisfare le future esigenze energetiche della Nuova Zelanda”, ha dichiarato Bridges.

Grazie a questo impianto la capacità di generazione totale della nazione giunge a 4 GW, sufficienti a produrre l’energia normalmente richiesta dal paese in un trentennio.

“Sono i progetti come questo che assicurano che siamo sulla buona strada per raggiungere il nostro obiettivo di ottenere il 90 per cento di energia elettrica da fonte rinnovabile entro il 2025. Sono sicuro che la maggior parte delle capacità di generazione elettrica da che verrà costruita nei prossimi anni sarà rinnovabile “, dice il signor Bridges.