• Articolo Saragozza, 12 dicembre 2013
  • Addio torri meterologiche

    Eolico: la potenza del vento si misura dalla navicella

  • Calcolando la curva di potenza del vento senza bisogno di istallare una torre meteorologica il centro CIRCE si aggiudica il primato del settore in Spagna

Eolico(Rinnovabili.it) – E‘ stato aperto in Spagna CIRCE, il primo centro accreditato che studia il funzionamento delle turbine eoliche utilizzando un metodo innovativo. Il riconoscimento, concesso al Laboratorio de Metrología Eléctrica (LME) di CIRCE, lo rende il primo centro spagnolo certificato in grado di effettuare test della curva di potenza grazie all’anemometro montato sulla navicella, prova assolutamente all’avanguardia e in linea con la recente normativa.

Il Centro di Ricerca per le risorse energetiche e il consumo (CIRCE) dell’Università di Saragozza è stato riconosciuto dall’Ente Nazionale di Accreditamento (ENAC) a rivedere il funzionamento delle turbine eoliche con una metodologia semplice, veloce ed economica.

 

Il nuovo metodo faciliterà infatti gli sforzi per valutare ed evidenziare il funzionamento di una turbina eolica in un sito analizzando il rapporto tra la potenza erogata e la velocità del vento in entrata, in quello che è noto come “test della curva di potenza”. In questo modo sarà possibile ridurre i costi e i tempi necessari per eseguire questo test. Finora, i dati relativi al vento necessari per eseguire il “test della curva di potenza” sono stati ottenuti grazie al posizionamento di un anemometro situato su una torre meteorologica localizzata vicino alla turbina eolica. Questa metodologia ha reso quindi necessario installare una torre ogni volta che è necessario testare una nuova macchina.