• Articolo Londra , 27 settembre 2012
  • Un finanziamento per l'eolico britannico

    Grazie alla BEI Walney 2 si collega alla rete

  • La Banca Europea per gli Investimenti ha accordato il prestito che consentirà l’allaccio in rete dell’impianto Walney 2

(Rinnovabili.it) – E’ stato approvato dalla BEI il finanziamento destinato a supportare il collegamento ad alta tensione dell’impianto eolico Walney 2.

Blu Trasmissione Walney 2 Limited, un consorzio di Macquarie Capital Group Limited e Barclays Infrastructure Funds Management Limited, utilizzerà il prestito vinto grazie ad una gara d’appalto per rafforzare la rete di trasmissione energetica immettendo energia prodotta da una fonte rinnovabile.

Simon Brooks, Vice-Presidente per il Regno Unito della Banca europea per gli investimenti, ha dichiarato: “I finanziamenti a lungo termine del collegamento  di trasmissione Walney 2 servirà a ridurre il costo delle energie rinnovabili pagato dal consumatore. La Banca europea per gli investimenti si è impegnata a sostenere gli investimenti nelle energie rinnovabili in tutta Europa, compresi i collegamenti tra la rete e i parchi eolici. Garantire il finanziamento di progetti come il Walney 2 link è essenziale per gli investimenti nelle infrastrutture che promuove azione per il clima.”

Lord Mogg,  presidente dello sviluppatore energetico britannico Ofgem, ha detto: “L’importante investimento della BEI in Walney 2 è un’ulteriore garanzia di forza che caratterizza l’approccio competitivo che è al centro del regime Offshore dell’Uk.”

Fino ad oggi la BEI ha approvato finanziamenti per collegamenti offshore nell’ordine del miliardo di sterline, suddivisi in due tranche.