• Articolo Oslo, 30 aprile 2019
  • Rinnovabili: nasce Instatrust, la piattaforma digitale per i PPA aziendali

  • Il progetto, a firma DNV GL, collegherà le aziende impegnate ad acquistare energia pulita con i produttori eolici e solari

Instatrust

 

Instatrust cerca di tenere il passo con il crescente mercato dei PPA aziendali

(Rinnovabili.it) – Un mercato virtuale dove mettere in contatto aziende e produttori di energia per accelerare la diffusione dei contratti di compravendita dell’elettricità rinnovabile. Questo l’obiettivo con cui DNV GL ha creato Instatrust, la nuova piattaforma digitale per i PPA aziendali.Sappiamo che siamo solo all’inizio della transizione energetica, nei prossimi anni vedremo una rapida crescita delle energie rinnovabili. Il fotovoltaico e l’eolico combinati assieme cresceranno di 85 volte entro il 2050 rispetto al 2016, rappresentando circa il 28% del fabbisogno mondiale di energia primaria”, ha affermato Ditlev Engel, CEO di DNV GL – Energy. “In combinazione con la drastica riduzione dei costi e con una crescente domanda di sostenibilità aziendale tra investitori e consumatori, le energie rinnovabili sono diventate una possibilità interessante per le società al fine di attuare tale obiettivo. Siamo convinti che l’impegno da parte delle grandi aziende nell’acquistare fonti rinnovabili e accelererà la transizione energetica”.

 

>>Leggi anche Rinnovabili e contratti PPA aziendali: un successo annunciato<<

 

Per cavalcare l’onda, DNV GL si affida ad uno dei trend più dinamici del comparto energetico: la digitalizzazione. Instatrust si propone infatti di collegare virtualmente le aziende impegnate ad acquistare energia pulita con gli sviluppatori e i produttori eolici e fotovoltaici. Sulla piattaforma verranno identificati gli offtaker attivi nel mercato delle fer, pubblicate gare e progetti di screening basati sulla metodologia di valutazione i DNV e comparate le risorse, offrendo un catalogo di buone pratiche, linee guida e contratti standardizzati per condividere le lezioni apprese nel settore.

 

“Il mercato PPA aziendali deve aumentare in modo significativo per evitare di costituire un collo di bottiglia nel finanziamento e nella costruzione delle rinnovabili. Questa crescita richiederà un mercato efficiente e trasparente in cui le parti interessate comprendono e mitigano i rischi emergenti – spiega Caroline Brun Ellefsen, Global Head di Instatrust – Avendo analizzato oltre 65 GW di progetti eolici operativi e supportando oltre 6.000 progetti solari in tutto il mondo, siamo in grado di fornire informazioni senza precedenti sull’evoluzione del settore energetico”. 

 

>>leggi anche Energie rinnovabili: i PPA multi-tecnologici riducono i rischi<<

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *