• Articolo Durban, 7 dicembre 2011
  • Collaborazione dedicata all'attuazione del Global Framework for Climate Services

    IRENA e WMO insieme per energie rinnovabili

  • Adnan Amin: “Il contributo della meteorologia alla mappatura accurata delle potenzialità delle energie rinnovabili è fondamentale”

(Rinnovabili.it) – Meteorologia e rinnovabili si incontrano. L’International Renewable Energy Agency (IRENA) e la World Meteorological Organization (WMO) hanno firmato un Memorandum of Understanding per attuare congiuntamente una serie di attività di monitoraggio e valutazione nel campo delle eco-energie. Il direttore generale di IRENA, Mr. Adnan Amin e il Segretario generale del WMO, Michel Jarraud, hanno siglato l’intesa in questi giorni a Durban, sfruttando l’occasione della COP 17 e rinnovando così la cooperazione avviata a Cancun durante la XVI Conferenza della Parti dello scorso anno.

La partnership mira ad unire conoscenze scientifiche, capacità tecniche e programmi di network dell’Organizzazione meteorologica alle competenze di IRENA nel settore dell’energia rinnovabile. Nel dettaglio questo primo accordo fornirà informazioni meteo e contributi scientifici sui servizi climatici per migliorare le prestazioni nei confronti delle esigenze della comunità dell’energia. “La partnership che stiamo firmando oggi – ha spiegato Amin –  dimostra la necessità di incrociare la cooperazione settoriale per rispondere alla doppia sfida della sicurezza energetica e dei cambiamenti climatici. Il contributo della meteorologia alla mappatura accurata delle potenzialità delle energie rinnovabili è fondamentale e consentirà a IRENA di affrontare efficacemente le esigenze dei propri stakeholder, fornendo informazioni critiche per il processo decisionale”. IRENA utilizzerà le informazioni provenienti dalla rete internazionale di WMO per valutare le potenzialità delle energie rinnovabili nei paesi in cui questa informazione non è disponibile. Le due organizzazioni svilupperanno le rispettive competenze e le attività per l’attuazione del Global Framework for Climate Services.