• Articolo Washington, 14 dicembre 2012
  • L'annuncio del Dipartimento di Energia statunitense

    La Casa Bianca punta di nuovo sull’eolico off-shore

  • Via libera ai finanziamenti per 7 grandi progetti di wind farm a largo delle coste di Maine, New Jersey, Ohio, Oregon, Texas e Virginia

(Rinnovabili.it) – L’amministrazione Obama crede fermamente nelle potenzialità dell’eolico off-shore per rafforzare la competitività americana nel mercato globale dell’energia. E per dimostrarlo il Department of Energy ha annunciato che verranno investiti nuovi finanziamenti in 7 grandi progetti eolici a largo delle coste del Maine, New Jersey, Ohio, Oregon, Texas e Virginia. Nella fase iniziale ciascun progetto riceverà fino a  4 milioni di dollari per completare le operazioni di ingegneria e progettazione. Il Doe selezionerà quindi tre di questi progetti per il finanziamento anche delle fasi successive: scelta del sito, costruzione e installazione e messa in opera entro il 2017.

 

“Gli Stati Uniti hanno enormi risorse non sfruttate di energia pulita, ed è importante per noi per sviluppare tecnologie che ci permetteranno di utilizzare tali risorse in modi che sono economicamente sostenibili”, ha dichiarato il segretario per l’energia Steven Chu. “L’annuncio delle nuova premialità ai primi progetti eolici offshore negli USA apre la strada ad un portafoglio energetico più pulito, più sostenibile e più diversificato”.