• Articolo Londra , 24 settembre 2012
  • Il vento britannico si rafforza ancora

    L’Uk supera i 5 GW di potenza eolica onshore

  • Grazie alla messa in funzione del parco eolico di Drone Hill, il Regno Unito ha attivi 5 GW di potenza eolica istallata

(Rinnovabili.it) – Nuovo record per l’eolico britannico. Dopo aver ottenuto una produzione di energia da primato grazie ai venti costanti della scorsa settimana il Regno Unito ha comunicato che grazie alla messa in funzione di una nuova fattoria del vento finalmente il paese vanta una capacità onshore istallata di 5 GW.

Il merito è dell’impianto di Drone Hill, nei pressi di Coldingham, che con i suoi 29 MW di capacità ha permesso di superare il precedente record garantendo alla popolazione locale energia pulita e un riscontro economico assicurato. “I vantaggi dell’eolico onshore per le comunità, per le bollette dei contribuenti, per i lavoratori e per l’ambiente sono ben compresi, con i due terzi della popolazione a favore dell’eolico”, ha aggiunto l’amministratore delegato di RenewableUK Maria McCaffery, che per questa affermazione ha fatto riferimento ad un recente sondaggio che vuole la popolazione britannica favorevole alla crescita della percentuale di energia prodotta dal vento. “Con 8.600 persone attualmente impiegate nell’eolico onshore, il potenziale di crescita previsto punta al raddoppio entro il 2020, e per la comunità locale ogni anno sono previste 100.000 sterline di valore economico per ogni megawatt di potenza installata a terra, dobbiamo fare in modo di mantenere questo aumento della quantità per fornire posti di lavoro, crescita e energia pulita”-