• Articolo Peterborough, 19 dicembre 2012
  • Un progetto per l'East Anglia

    Nell’East Anglia l’eolico offshore è da record del mondo

  • Un progetto che conterà 325 torri, 2700 impiegati e energia per 770mila abitazioni se realizzato deterrà anche il primato del mondo per grandezza

(Rinnovabili.it) – Una nuova ondata di parchi eolici offshore per le coste del Regno Unito, progetto presentato dalla Vattenfall e dalla ScottishPower ha visto tra le proposte il piano per la realizzazione di un parco eolico di grandi dimensioni, in grado di alimentare fino a 770mila abitazioni. L’impianto, qualora venisse costruito dalla joint venture East Anglia Offshore Wind (EAOW), sarebbe il più grande al mondo e, oltre a produrre energia, sarebbe in grado di offrire circa 2.700 posti di lavoro durante la fase di costruzione, necessari per l’istallazione delle 325 turbine previste dall’impianto oltre che per il funzionamento delle 3 stazioni di raccolta e delle 2 di conversione.

 

Se venisse approvato il progetto i lavori di costruzione potrebbero iniziare già nel 2016, per poi iniziare l’immissione dell’energia in rete nel 2018 beneficiando degli incentivi che il governo ha programmato per il 2017.

“Questo è il più grande progetto di energia rinnovabile che Vattenfall o ScottishPower Renewables abbiano mai sviluppato in tutto il mondo” ha dichiarato Andy Paine, direttore del programma EAOW, in un comunicato.