• Articolo Portoscuso (CI), 10 novembre 2011
  • F. Starace: “Orgogliosi di essere presenti in Sardegna”

    Parco eolico di Portoscuso: entrano in esercizio i primi 40 MW

  • Con l’attuale capacità installata, l’impianto eolico di Enel Green Power provvederà al fabbisogno energetico di circa 70.000 famiglie

(Rinnovabili.it) – Trentanove aerogeneratori da 2,3 MW ciascuno per una potenza installata pari a circa 90 MW. Succede a Portoscuso, un piccolo comune in provincia di Carbonia Iglesias in Sardegna, l’isola che da tempo è assai cara a Enel Green Power per lo sviluppo di progetti nel campo delle rinnovabili. Dei 90 MW complessivi che costituiranno la capacità installata del parco eolico di Portoscuso, oggi ne sono stati collegati in rete i primi 40. Una volta a regime, l’impianto sarà in grado di assicurare una produzione di 185 milioni di chilowattora all’anno, provvedendo al fabbisogno energetico delle circa 70.000 famiglie che abitano nell’area del Sulcis Iglesiente ed evitando l’immissione in atmosfera di oltre 130.000 tonnellate di CO2. Quando i lavori di installazione del parco eolico saranno definitivamente completati, la potenza complessiva installata dall’azienda sul territorio sardo, che oggi ammonta a 161 MW, potrebbe salire fino a 250 MW. Attualmente, infatti, gli impianti eolici di Enel Green Power in esercizio in Sardegna sono 3. “Siamo molto orgogliosi della nostra presenza in Sardegna – ha dichiarato l’Amministratore delegato di Enel Green Power, Francesco Starace, – completeremo questo importante progetto nelle prossime settimane”.