• Articolo Dunfermline, 9 marzo 2012
  • Un progetto da 600 posti di lavoro

    Scozia: la Burcote Wind punta alla costruzione di 10 parchi eolici

  • Il progetto, se approvato, porterà alla costruzione di 10 parchi eolici per un investimento complessivo di un miliardo di sterline e 800 MW di potenza istallata

(Rinnovabili.it) – Burcote Wind, sviluppatore energetico di Dunfermline, ha dichiarato di aver in progetto la costruzione di 10 parchi eolici in Scozia, per un valore complessivo dell’investimento di 1 miliardo di sterline e 800 MW di potenza istallata. Dal piano dovrebbe derivare un importante vantaggio economico in grado di tradursi in 600 nuovi posti di lavoro, 110 dei quali permanenti, e nella produzione di elettricità per mezzo milione di abitazioni sul territorio.

Il progetto, che dovrebbe essere approvato entro oggi, una volta completato sarà in grado di produrre 2,6 milioni di megawattora (MWh), in grado di soddisfare i fabbisogni energetici di 554.000 case ed evitando così l’emissioni in atmosfera di oltre 1 milione di tonnellate di anidride carbonica, ha riportato direttamente la società.

Le proposte per i siti di costruzione degli impianti, ha dichiarato la società, dovrebbero essere presentate entro i prossimi 18 mesi. “Siamo fermamente convinti che i nostri progetti potranno contribuire alle ambizioni della Scozia che puntano a rinvigorire la base industriale del paese”, ha dichiarato Graham Brown, presidente di Wind Burcote. “Così come pure la creazione di posti di lavoro qualificati, stiamo esplorando la possibilità di utilizzare i finanziamenti a beneficio della comunità per creare opportunità di formazione per i giovani delle scuole locali e contribuire a formare la nostra forza lavoro con le competenze necessarie per la Scozia, in modo da sfruttare appieno l’enorme potenziale economico delle energie rinnovabili  chl’industria ha da offrire. “