• Articolo Londra, 30 novembre 2012
  • All'indomani della presentazione dell'Energy Bill

    Uk: dall’Energy Bill nuova linfa all’eolico offshore

  • Davey è sicuro che il nuovo Energy Bill stimolerà il comparto energetico dando nuova linfa soprattutto all’eolico offshore

(Rinnovabili.it) – Le politiche di sviluppo energetico del Regno Unito hanno trovato  un nuovo alleato nell’Energy Bill. Lo ha dichiarato il Segretario all’Energia, Ed Davey, a seguito della pubblicazione della revisione del programma, in grado secondo lui di attrarre la giusta mole di investimenti per il sostegno della crescita del comparto eolico, soprattutto offshore.

A seguito del lancio del programma energetico Davey ha comunicato ai giornalisti di essere particolarmente ottimista: il nuovo disegno piacerà alle grandi aziende e agli investitori che stanno guardando con sempre maggiore interesse al mercato britannico.

 

“[Il disegno di legge] darà all’industria e agli investitori esattamente ciò di cui hanno bisogno, vale a dire la certezza politica con una politica certa”, ha confermato il segretario dell’energia e dei cambiamenti climatici. “Penso che siamo sulla cuspide di un rinascimento energetico nel Regno Unito”.

 

Davey ha inoltre annunciato di essere al lavoro insieme al Dipartimento dell’Economia e dell’Innovazione e delle competenze per la realizzazione di nuove catene di approvvigionamento nel mercato interno sia per l’eolico offshore sia per le tecnologie nucleari, che dovrebbero aumentare ulteriormente negli investitori stranieri la voglia di fare affari nell’Uk.

“L’industria vuole andare avanti e noi abbiamo intenzione di andare avanti con lei” ha concluso Davey.